Informativa sull'uso dei cookie

 Ylenia Caioli

Guidare una supercar, al volante della Ferrari Portofino

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
ferrari

Ho sempre avuto passione per i motori e le supercar: non solo amo la velocità ma, complice l’influenza di mio fratello, per anni ho seguito la Formula 1, grazie alla quale ho iniziato anche la mia attività di giornalista.

Per questo, quando Mauro Bertoli, ex proprietario di una radio fiorentina per la quale ho condotto anni fa la trasmissione “Planet Motori”, mi ha contattata chiedendomi se mi andava di provare a guidare una supercar, la risposta è stata subito un entusiasta “si”.

Appuntamento sabato mattina a Campi Bisenzio, alle porte di Firenze.

TRA FERRARI, LAMBORGHINI E PORSCHE: UN SABATO DA SUPERCAR

supercar test drive a campi bisenzio

Sono arrivata all’appuntamento non sapendo bene cosa avrei trovato.

L’invito infatti era stato un po’ vago: l’inaugurazione di un nuovo servizio di noleggio supercar. Il servizio si chiama “Supercar Test Drive” ed è stato messo in piedi da tre patiti di motori: Mauro Bertoli, che ha avuto l’idea, Massimo Campai, titolare di “Tuscany Vip Service”, che mette a disposizione parco auto e istruttori, e Carlo Bini, proprietario della Stazione di servizio da dove partono le prove su strada.

Non ero certa di aver capito bene dove si trovasse la Stazione di servizio ma è bastato arrivare nelle vicinanze per lasciarsi guidare dal rombo dei motori.

Modelli Ferrari

La Stazione di servizio, infatti, era un tripudio di auto di grossa cilindrata, in particolare Ferrari.

Per festeggiare la nuova attività, infatti, erano arrivati molti proprietari di auto storiche e membri del Ferrari Club che avevano allestito una vera e propria mostra di bolidi, aperta a tutti.

Tra i modelli presenti, Renault Alpine, Bmw Fretta 300, MG, Alfa Romeo ma soprattutto un incredibile numero di Ferrari, dalla F488 alla GTB 308, alla 208 GTS.

auto storiche al Supercar test drive

E poi c’erano loro, le 3 Supercar destinate alle prove di guida: la Lamborghini Performante, la Porsche GT3 e la Ferrari Portofino.

guidare una supercar: lamborghini performante
guidare una supercar: porsche GT3

Ammetto che le avrei volentieri provate tutte ma dovendo scegliere non ho avuto dubbi: Ferrari Portofino.

guidare una supercar: ferrari portofino

Prodotta a partire dal 2018, la Ferrari Portofino è un’elegante sportiva che monta un V8 capace di andare da 0 a 100 in 3,5 sec: un’accelerazione che, vi assicuro, toglie il fiato.

Non sono esperta e non entrerò quindi nei dettagli tecnici, dico solo che esteticamente ha una linea morbida e slanciata che a me piace molto, oltre ad essere molto comoda.

Yle alla guida della ferrari portofino

Appena seduta al volante, ho sentito il sedile sollevarsi: come mi ha spiegato Alessandro l’accompagnatore di “Tuscany Vip Service”, infatti, la Ferrari Portofino ha un sensore che regola automaticamente l’altezza della seduta.

In poche parole e in maniera cortese la Ferrari Portofino mi ha quindi fatto notare quanto sia bassa!

E’ stato proprio Alessandro a mostrarmi le prestazioni dell’auto, portandola da 0 a 100 su strada, e poi ad accompagnarmi nel mio giro.

volante della ferrari portofino

Prima di partire, mi ha spiegato bene come funziona il cambio automatico per guidare una supercar e come evitare di finire entrambi oltre il parabrezza!!!

Devo dire che, superata l’ansia iniziale di avere tra le mani un’auto da 200.000 euro, guidarla è stato facile. E’ incredibilmente scattante ma basta trattarla con dolcezza e lei risponde perfettamente ad ogni comando.

Lo ammetto, mi sono divertita!

Mi sarebbe piaciuto poter fare un giro più lungo, magari uscendo dalle strade più trafficate e cimentandomi con il cambio al volante, ma c’erano altre persone ad aspettare e quindi siamo dovuti rientrati.

modelli di auto storiche

Ho quindi approfittato per godermi la piccola mostra di auto e scambiare due chiacchiere con i proprietari: è stato divertente confrontarsi con tanti sconosciuti, tutti uniti dalla passione per i motori.

bmw fretta 300

Grazie a uno di loro ho avuto l’occasione di sedermi anche in una Ferrari 208 GTS del 1986 e rendermi conto dell’abissale differenza con la Portofino.

Nella 208 GTS sei praticamente sdraiata a terra, lo sterzo è rigido, l’elettronica è assente e la comodità non sembra il massimo. Eppure è un tipo di auto che affascina perchè la capacità di guida qui dipende totalmente dal pilota.

interno ferrari 208 GTS

Si può dire che, come per la fotografia, l’avvento dell’elettronica ha rivoluzionato il mondo dei motori, rendendo la guida (anche) delle supercar praticamente alla portata di tutti, almeno a livello base.

E in futuro pare sarà sempre più così, come testimoniano i progetti dei modelli di auto che si guidano da sole, portati avanti, tra gli altri, da Tesla.

Non a caso un’auto come la Ferrari Portofino è perfetta per chi vuole guidare una supercar e si mette al volante di una Ferrari per la prima volta, proprio per l’estrema facilità di guida.

modelli ferrari

C’è un solo rischio da prendere in considerazione: che ci si prenda gusto a guidarla e che venga voglia poi di passare dalla strada alla pista per cimentarsi, magari, con il cambio al volante e testare le effettive prestazioni.

A me (ahimè) questa voglia è venuta…e, chissà, magari sarà argomento per un futuro post.

SUPERCAR TEST DRIVE: INFO PER CHI VUOLE PROVARE A GUIDARE UNA SUPERCAR A FIRENZE

supercar test drive a campi bisenzio per guidare una suoerca

Se avete voglia di provare a guidare una supercar, sappiate che il Supercar Test Drive è in programma ogni weekend alla Stazione di servizio di Campi Bisenzio, in via Barberinese 232. Occorre però la prenotazione.

Si può scegliere di guidare tra Lamborghini, Porsche e Ferrari.

I costi variano: la prova mi è stata offerta ma so che si parte da 99 euro e si sale a seconda dei km percorsi, del tempo e del modello. Devo dire che i prezzi non sono esagerati, tenendo conto della auto che si possono scegliere e del fatto che tutto è coperto da assicurazione.

Tra le opzioni disponibili c’è anche la Formula regalo: in effetti può essere una bella sorpresa per chi è appassionato di motori.

Il loro sito internet è in fase di realizzazione ma per tutte le info e per le prenotazioni è possibile chiamare i seguenti numeri: 3391601216; 3317064947; 3349444322.

(140 views)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *