Informativa sull'uso dei cookie

 Ylenia Caioli

Ryanair: secondo bagaglio a mano e posto assegnato

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Imbarco Ryanair Aeroporto BarcellonaQuando penso ai voli low cost la prima compagnia che mi viene in mente (probabilmente perchè è stata la prima compagnia low cost che abbia preso in vita mia) è Ryanair: avendo avuto occasione di sceglierla diverse volte nei miei viaggi in Europa, devo dire che le novità presentate dalla compagnia a BTO – Buy Tourism Online 2013, dove ho fatto un salto ieri, mi hanno fatto piacere.

Mi riferisco cioè all’annuncio della possibilità di portare sui voli Ryanair, oltre al bagaglio a mano anche una piccola borsa e all’arrivo dell’assegnazione dei posti a bordo a partire da febbraio 2014.

Si potrà finalmente dire addio alle corse fatte al check in per salire a bordo prima degli altri e occupare i posti vicino al proprio compagno/a/i di viaggio (chiunque abbia viaggiato su Ryanair conosce bene la situazione).

Secondo quanto reso noto dalla compagnia irlandese, pagando 5 euro, sarà possibile già in fase di prenotazione scegliere il posto tra la fila 6-15 e 18-31; pagando invece €10 si potrà riservare il posto tra le fila 1-5, 16-17 e 32-33; chi invece non vorrà pagare il sovrapprezzo per l’assegnazione si vedrà assegnare il proprio posto automaticamente e gratuitamente dalla compagnia, in base a quelli rimasti.

Interno aereo RayanairAltro piccolo disagio per chi sceglieva di volare con la compagnia irlandese con il solo bagaglio a mano era quello non poter avere altro con sé.

Dai primi di dicembre, invece, anche questo disagio pare risolto: oltre quindi al classico bagaglio a mano del perso massimo di 10kg (dimensioni 55x40x20), adesso è possibile portare con se anche un secondo piccolo bagaglio o valigetta (dimensioni 35x20x20).

Tra le altre novità annunciate da Ryanair nelle ultime settimane e ribadite a BTO 2013 c’è anche l’introduzione di un periodo di tempo di 24 ore per poter correggere eventuali piccoli errori fatti nella prenotazione, la riduzione delle tariffe da €60 a €30 per il bagaglio acquistato in aeroporto al check-in e da €60 a €50 al gate (dal 3 gennaio), i voli silenziosi dopo le 21 e prima delle 8 (senza cioè alcun annuncio a bordo) e la riduzione da € 70 a € 15 della penale per chi ha effettuato il check in online ma ha dimenticato la carta d’imbarco.

(3620 views)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *