Informativa sull'uso dei cookie

 Ylenia Caioli

Lucca Comics and Games: viaggio nel mondo dei fumetti

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Piazza San Michele_Lucca ComicsSe amate fumetti, manga e giochi di ruolo c’è un appuntamento che si tiene ogni anno in Toscana e che non può mancare nel vostro calendario: sto parlando di Lucca Comics and Games che si svolge nella deliziosa città di Lucca.

Per quattro giorni, questa storica cittadina toscana, bellissima da visitare già di per sè, si trasforma in un mondo fantastico dove può accadere di venire accolti dal clacson del Generale Lee o di trovarsi faccia a faccia con i sosia dei vostri personaggi preferiti, dal Doctor Who, al Signore degli Anelli ai supereroi Marvel!

Sono stata a Lucca Comics and Games fin dal suo esordio, nel lontano 1993: all’epoca la manifestazione si chiamava solo Lucca Comics e da allora per me è diventata un appuntamento fisso (prima per gioco poi anche per lavoro), che ha accompagnato gli ultimi 25 anni della mia vita.

padiglione lucca comicsA questo evento sono legate amicizie, aneddoti della mia vita: in un certo senso posso dire di esserci cresciuta insieme, e anche a lei devo, in parte, la crescita dell’amore per un paese che ho avuto la fortuna di poter vistare qualche anno fa, il Giappone.

Mai come quest’anno però mi sono resa conto di quanto Lucca C&G sia diventata “grande”: da piccola mostra mercato del fumetto, riservata ad una minoranza di patiti (guardati anche un po’ di traverso) è ormai uno degli appuntamenti più importanti del panorama internazionale del fumetto e non solo.

Un’evoluzione che ha contribuito a far crescere anche la cultura del fumetto come genere letterario in Italia, con la realizzazione a Lucca del primo Museo del Fumetto in Italia.

LUCCA: DAI COMICS AI GAMES 

Lucca Comics and Games 2008Se avete iniziato a frequentare LuccaC&G solo negli ultimi anni, sappiate che il format attuale non è sempre stato così!

Purtroppo non ho foto dei primi anni ma inizialmente Lucca Comics era ospitato nel Palazzetto dello Sport (dentro c’erano gli stand dei venditori ufficiali, fuori invece i cosidetti “abusivi”); piano piano la manifestazione ha conquistato l’area circostante con i padiglioni esterni, dove è rimasta per diversi anni; infine, nel 2006, il trasloco nelle zona antistante le mura e nel centro della città di Lucca.

Lucca C&G: vecchi giocattoliContemporaneamente, accanto ai Comics è cresciuto l’interesse per i Games così come le iniziative: se infatti inizialmente l’evento era incentrato solo sulla mostra-mercato, oggi incontri con i disegnatori, proiezioni e work-shop rivestono un ruolo fondamentale.

Insomma Lucca C&G è cresciuta talmente tanto che, alla luce anche delle oltre 200.000 presenze del 2013, pare che la stessa città di Lucca cominci ad andargli un po’ stretta come location.

LUCCA COMICS AND GAMES OGGI

Lucca Comics and Games: piazza napoleoneOggi Lucca C&G si svolge nel centro della città di Lucca: i fulcri principali sono il padiglione Games, subito a ridosso del baluardo Santa Maria, con tutto ciò che riguarda giochi di ruolo e videogiochi, il padiglione Comics di Piazza Napoleone dove si trovano tutte le ultime novità editoriali, e il Japan Palace, con tutto ciò che riguarda il paese del Sol Levante (manga, anime ma anche gadget e cibo!)

Nel mezzo ci sono una miriade di padiglioni grandi e piccoli dove trovare oggettistica, vecchi fumetti gadget, incontrare artisti e disegnatori.

Disegnatori a Lucca ComicsOgni anno vengono poi allestite alcune mostre, dedicate ad autori di fumetti, più o meno famosi, o al tema scelto per la manifestazione e che per lo più sono ospitate a Palazzo Ducale.

Le proiezioni di Lucca Movie e l’angolo dedicato ai più piccoli, Lucca Junior, completano il quadro delle attrazioni fisse.

Alice nel paese delle meraviglie a Lucca ComicsPoi c’è il popolo di Lucca Comics che riempie strade e piazze e in particolare l’esercito dei Cosplay, gli appassionati di fumetti che interpretano il proprio personaggio preferito: alcuni partecipano al concorso ufficiale che ogni anno premia il miglior costume, ma tanti sono anche coloro che si vestono solo per passione o divertimento.

LUCCA COMICS AND GAMES 2013

Lucca C&G accredito 2013Se vi interessa sapere com’è stata l’edizione 2013 di Lucca comics and Games potete leggere il post che ho fatto sul sito di ObiettivoTre

Quest’anno purtroppo si sono verificati due dei fattori che normalmente tendono a rovinare un po’ la festa: la pioggia e il calendario del ponte.

Lucca Comics 2013: Japan PalaceHo fatto un salto nella giornata di sabato (quella in cui ha piovuto di più), con il mio fidanzato e due amiche storiche (una delle quali conosciuta proprio grazie alla passione per i manga giapponesi)

La pioggia e la troppa affluenza di persone hanno scombussolato tutto il programma che mi ero preparata: son riuscita a dare uno sguardo solo al padiglione centrale dei Comics e alla mostra di Dress Code, dedicata a 7 eroine dei fumetti (devo ammettere che mi aspettavo qualcosa di più) e al padiglione centrale dei Comics di Piazza Napoleone.

E’ stato divertente anche fare un giro sulle mura di Lucca, dove, nonostante la pioggia, erano stati allestiti numerosi stand, intorno al palco centrale.

Tra tutti i cosplay visti quest’anno una menzione speciale la dedico a questa ragazza che ha interpretato Nausicaa, eroina di quello che per me resta il capolavoro del maestro Hayao Miyazaki, “Nausicaa della Valle del Vento”:

nausicaa e mehveComplimenti soprattutto al padre della ragazza che ha realizzato la Mehve, assemblandola con il polistirolo: l’effetto era davvero notevole e veniva voglia di provarla lanciandosi giù dalle mura!

E data la mia passione per tutte le opere di Miyazaki e Takahata, ne approfitto per una carrellata dedicata ad alcuni dei cosplay che a Lucca hanno interpretato i personaggi dello Studio Ghibli:

LUCCA COMICS AND GAMES: INFORMAZIONI UTILI

Lucca comics and Games: piazza San MicheleLucca Comics and Games si svolge ogni anno a Lucca nel periodo del ponte di Ognissanti.

La manifestazione ha un ottimo sito internet dove trovare tutte le informazioni utili, a cominciare da come raggiungerla, in auto (autostrada A11) o treno: inoltre lo staff cura molto l’aggiornamento del blog soprattutto nei mesi precedenti e per tutta la manifestazione.

Sul sito si possono acquistare i biglietti: questo consente di saltare le lunghe code che si formano alle biglietterie nei giorni dell’evento!

Per esperienza personale il mio consiglio è quello di evitare i giorni festivi e di visitarla nei feriali: non sempre ovviamente è possibile, ma se il calendario lo permette e voi potete farlo, fidatevi, ve la godrete molto di più!

Se invece non siete appassionati di di fumetti, giochi di ruolo o animazione e non vi incuriosisce vedere anche solo una volta la manifestazione, ecco il mio ultimo consiglio: nei giorni di Lucca Comics state alla larga da Lucca!

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

(1473 views)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *