Informativa sull'uso dei cookie

 Ylenia Caioli

Discover & Tokyo: guida digitale della città di Tokyo in lingua inglese

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Discover & Tokyo

Se siete stati a Tokyo, avrete sperimentato uno dei problemi della città: reperire facilmente le giuste indicazioni per raggiungere i luoghi da visitare!

Ricordo bene, durante il viaggio con Elena, quanto tempo abbiamo impiegato per trovare il Museo del Calcio, anche a causa della deviazione che ci fece fare un passante al quale avevamo provato a chiedere aiuto ma che evidentemente non aveva ben capito dove volevamo andare!

Per rispondere a questo tipo di problemi, il Governo Metropolitano di Tokyo e il Tokyo Convention & Visitors Bureau hanno creato un servizio multilingue destinato ai visitatori stranieri: Discover & Tokyo.

Si tratta di un sistema all’avanguardia di totem informativi con schermo touch screen (vedi la foto) che permettono di ottenere facilmente informazioni su luoghi turistici (musei, parchi, negozi e/o ristoranti) oltre alle indicazioni per raggiungerli con i mezzi pubblici.

I totem di Discover & Tokyo consentono di connettere il proprio smartphone, tramite la rete Wi-Fi gratuita, e di scaricare le mappe sul telefonino: in questo modo è possibile seguire le indicazioni anche in modalità off-line.

Il servizio è attualmente disponibile in quattro lingue: inglese, cinese tradizionale e semplificato, coreano e giapponese.

Questo sistema può tornare utile anche in caso di emergenza: per esempio, in caso di terremoto lo schermo dei totem si imposta automaticamente in una particolare modalità che indica i punti di raccolta o di evacuazione e gli ospedali più vicini, dando così informazioni utili sia alla cittadinanza che ai turisti, grazie al sistema multilingue.

Dallo scorso mese di maggio sono già operativi i primi quattro totem di Discover & Tokyo: due sono stati posizionati a Ueno e due a Shinjuku, zone scelte per l’alta densità di turisti che ogni giorno le affollano.

E’ in programma l’installazione di altri totem nel prossimo futuro, soprattutto in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

(51 views)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *